venerdì 20 aprile 2012

Condominio multato per eccesso di velocità: Equitalia risponde.


In merito alla bizzarra notizia del Condominio Capri, uno stabile abitativo di Rovereto (in provincia di Trento), multato di 866 euro per eccesso di velocità a Bari, "Equitalia Sud precisa, che si è trattato di un errore dell’ente impositore, la Prefettura di Bari, che aveva incaricato Equitalia di riscuotere per suo conto il credito vantato nei confronti di una persona fisica e di una persona giuridica in qualità di coobbligato. La Prefettura di Bari aveva indicato, erroneamente, il Condominio Capri, come debitore coobbligato. Per risolvere il disguido Equitalia si è prontamente attivata con l’ente creditore e con l’amministratore del condominio per giungere ad una rapida soluzione del problema".

Fonte: NewNotizie

Nessun commento:

ShareThis

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

wibiya widget