venerdì 3 dicembre 2010

Riportare nel verbale assembleare l’elenco di tutti i condomini che si sono astenuti e che hanno votato contro.


Corte di appello Firenze, Sez. I, sentenza del 15/09/2010
In tema di delibere di assemblee condominiali, non è annullabile la delibera il cui verbale, ancorché non riporti l’indicazione nominativa dei condomini che hanno votato a favore, tuttavia contenga, tra l’altro, l’elenco di tutti i condomini presenti, personalmente o per delega, con i relativi millesimi, e nel contempo rechi l’indicazione, “nominatim”, dei condomini che si sono astenuti e che hanno votato contro e del valore complessivo delle rispettive quote millesimali, perché tali dati consentono di stabilire con sicurezza, per differenza, quanti e quali condomini hanno espresso voto favorevole, nonché di verificare che la deliberazione assunta abbia superato il “quorum” richiesto dall’art. 1136 cod.

Nessun commento:

ShareThis

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

wibiya widget