mercoledì 22 settembre 2010

Condominio, per gli amministratori arriva il " bollino blu".


L’ANAMMI (Associazione Nazional-Europea degli AMMinistratori d’Immobili), secondo un comunicato della stessa associazione, porta a casa un importante riconoscimento con la positiva conclusione dell’istruttoria ai sensi del dlgs 206/2007 che riconosce il ruolo significativo dell’Associazione nel mondo condominiale.

E’ il primo passo verso la definizione dei parametri degli Amministratori condominiali e di immobili più in generale nell’ambito Unione europea. Ma è anche un punto decisivo per l’accreditanento a livello comunitario delle professioni prive di Albo e quindi non regolamentate.

Cosa cambierà in concreto, e quali vantaggi ne potrà ricavare chi si affida a un Amministratore di condominio “certificato”?

In attesa del decreto che stabilisca modalità e regole, attualmente sul tavolo del ministro Alfano in attesa di firma, il presidente di Anammi, Giuseppe Bica, lascia intendere quali sono le aspettative dei diretti interessati: «Vorremmo fosse riconosciuto alle associazioni il compito di fornire attestati di competenza agli iscritti, una sorta di un ‘bollino blu’, insomma, a garanzia del pubblico».

Nessun commento:

ShareThis

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

wibiya widget