venerdì 29 maggio 2009

L'incarico di amministratore si affida anche a una società.


Per la Corte di Cassazione, l'amministrazione di un condominio può essere affidata anche a una società di fatto o a una società di persone ( Cassazione 24 dicembre 1994, n. 11155 ).

Con successiva sentenza, del 24 ottobre 2006, n. 22840, la Cassazione ha ritenuto l'ammissibilità della nomina dell'amministratore condominiale in capo alle società di capitale.

Nessun commento:

ShareThis

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

wibiya widget