martedì 26 maggio 2009

Impugnazione, regolamento di condominio che prevede limitazioni alle proprietà individuali


Cassazione civile, Sezione II, 29 aprile 2009 n. 10036.

Per contestare una delibera di assemblea condominiale che stabilisca limitazioni per l'uso delle porzioni di proprieta' esclusiva di singoli condomini, questi ultimi debbono agire nei confronti degli altri condomini e non del condominio, vale a dire del suo amministratore, il quale e' privo di legittimazione passiva ai sensi dell'art. 1131 c.c., comma 2, in quanto la lite non riguarda "le parti comuni dell'edificio".

Nessun commento:

ShareThis

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

wibiya widget