martedì 21 aprile 2009

La mancata convocazione di un condomino e' causa di semplice annullabilità.

Cass. Civile, Sez. II, Sentenza del 20 marzo 2009 n. 6889.

La mancata convocazione assembleare di un condomino e' causa di semplice annullabilità e non di nullità delle delibere adottate dall'assemblea, con conseguente necessita' di impugnazione nel termine di cui all'art. 1137 c.c..

Nessun commento:

ShareThis

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

wibiya widget