mercoledì 31 dicembre 2008

Regolamento contrattuale senza il voto in assemblea.


Il regolamento "contrattuale" non va portato in assemblea per l'accettazione in quanto vincola tutti i condomini.

Per ogni eventuale modifica occorre il consenso unanime di tutti i partecipanti al condominio.

Fonte: L'esperto risponde " de Il Sole 24Ore

1 commento:

mario ha detto...

il nostro regolamento e contrattuale con le tabelle millesimali per le spese d'uso , mà l'amministratore preferisce fare diversamente e non rispettarlo come dovrebbe fare un profesionista addirittura si e inventato un'altra tabella per le spese autoclave enel e illuminazione delle scale , se il regolamento e contrattuale con atto notarile e per la modifica occorre il consenso unanime da parte di tutti i partecipanti invece fa come conviene a lui e in accordo con tutti, e violando le convenzioni e diritti della proprietà

ShareThis

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

wibiya widget