mercoledì 12 novembre 2008

Nuova facciata: l'inquilino non paga.


Nulla è dovuto dal conduttore, a meno che il contratto di locazione non disponga altrimenti.

L'articolo 23 della legge 392 del 27/7/1978 ( equo canone ) che accordava al locatore la facoltà di chiedere all'inquilino un importo pari agli interessi legali calcolati sulle somme spese per opere di manutenzione straordinaria di rilevante entità, è stato abrogato dall'articolo 14 del decreto ministeriale 5/3/1999.

Fonte: Germano Palmieri de Il Corriereconomia

Nessun commento:

ShareThis

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

wibiya widget