sabato 20 settembre 2008

La nomina dell'amministratore.

L'articolo 1136 del Codice civile stabilisce che le delibere sulla nomina e la revoca dell'amministratore devono sempre essere adottate con il voto favorevole della maggioranza degli intervenuti all'assemblea, in rappresentanza di almeno metà del valore dell'edificio ( ossia 500 millesimi ).
In seconda convocazione la delibera richiede il voto favorevole della maggioranza degli intervenuti ( maggioranza che deve però coincidere con almeno un terzo dei partecipanti al condominio ), sempre in rappresentanza di almeno 500 millesimi. ( Cassazione, 26/4/1994, n. 3952 ).
Articolo tratto da " Corriere della Sera Economia ".

Nessun commento:

ShareThis

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

wibiya widget