giovedì 11 settembre 2008

La copertura del terrazzo non deve ledere il vicino.

Il condomino nell'esercizio del suo diritto di eseguire opere sulla sua proprietà deve, tra l'altro, sempre rispettare la destinazione , stabilità, sicurezza, decoro architettonico delle cose comuni, articolo 1122 del Codice civile, nonchè i diritti degli altri condomini sia sulle parti comuni che sulle loro proprietà esclusive ( articolo 833 e seguenti del Codice civile ).
Le disposizioni di legge sulle distanze legali di costruzioni dalle vedute altrui ( articolo 907 del Codice civile ) devono quindi osservarsi anche tra condomini.
Il condomino, se e in quanto pregiudicato nei suoi diritti dall'installazione della copertura sottostante, potrà pertanto agire giudizialmente per ottenere la demolizione dell'opera.
Articolo tratto da " L'esperto risponde " de Il Sole 24Ore.

Nessun commento:

ShareThis

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin

wibiya widget